PH141912_Header.jpg

Gestisci i prodotti IKEA Home Smart con Amazon Alexa, Google Assistant o l’app Casa di Apple

Spreitenbach - 22-5-2017 | Prodotti

Per l’inizio di autunno, IKEA conta di aggiungere ulteriori funzionalità al suo assortimento smart lighting introducendo ad esempio la possibilità di gestire l’illuminazione con dei comandi vocali tramite Amazon Alexa o Google Assistant oppure utilizzando l’app Casa di Apple e i comandi vocali di Siri. Per IKEA si tratta di un ulteriore passo avanti nel rendere le tecnologie per la casa intelligente accessibili ad una cerchia molto più ampia di persone.

PH141946.jpg
PH141914.jpg
PH141945.jpg
PH141910.jpg
PH141955.jpg
PH141960.jpg
PE604256.jpg
PE608601.jpg
PE631453.jpg

IKEA è intenzionata a rendere i prodotti per la casa intelligente più facili da utilizzare e accessibili a tutti. Entro l'inizio dell'autunno, IKEA compirà un ulteriore passo verso la casa intelligente assicurando la compatibilità dell’assortimento di prodotti IKEA smart lighting con Amazon Alexa, l’Apple HomeKit e Google Assistant.

«Con IKEA Home Smart lanciamo una sfida a tutto ciò che è complicato e costoso all’interno della casa interconnessa. Rendendo i nostri prodotti compatibili con altri presenti sul mercato soddisfiamo meglio i bisogni degli utenti poiché facilitiamo l’interazione con i prodotti per la casa intelligente», ci dice Björn Block, Business Leader di IKEA Home Smart.

Nel 2015 IKEA è entrata nel mondo della domotica con l’introduzione di stazioni di ricarica wireless per gli smartphone. Nell'aprile del 2017, la linea smart lighting è stata lanciata su tutti i mercati in Europa e in Nord America.

IKEA Smart Lighting è una soluzione «plug and play», che non richiede l’installazione di cablaggi o l’intervento di un elettricista; basta semplicemente sostituire una lampadina tradizionale con una lampadina TRÅDFRI LED. Usando un controllo a distanza o l’app TRÅDFRI si può programmare l’illuminazione con i dimmer, passare da una luce calda ad una fredda con tre intensità e regolare l’illuminazione in base agli stati d’animo. Entro l’inizio di autunno sarà anche possibile interagire con i prodotti smart lighting utilizzando Amazon Alexa o Google Assistant e regolare l’illuminazione usando l’app Casa di Apple. Sarà inoltre possibile far funzionare i prodotti con altri accessori che già interagiscono con l’HomeKit di Apple, Google Assistant o Amazon Alexa, come i termostati, le serrature delle porte, i sensori, i ventilatori a soffitto, le tapparelle e altro.

IKEA intravvede un grande potenziale nel business della casa intelligente. Negli anni a venire assisteremo al lancio di ulteriori prodotti che permetteranno di espandere le soluzioni per la casa intelligente. Inoltre, IKEA continuerà a rendere compatibile i suoi prodotti con altri già disponibili sul mercato.

«Siamo dell’idea che la tecnologia per la casa intelligente debba essere accessibile a chiunque. Questa è la ragione per la quale continueremo a fare in modo che i nostri prodotti siano compatibili e funzionino con altri prodotti presenti sul mercato»,

dice Jeanette Skjelmose, Business Area Manager per l'illuminazione e IKEA Home Smart.

Responsabile PR / Comunicazione IKEA Svizzera

Aurel Hosennen
Müslistrasse 16, 8957 Spreitenbach

Tel:
+41 58 853 36 55
Mobile:
+41 79 753 20 73
E-mail:
aurel.hosennen@ikea.com