PH128606_Header.jpg

Programma di rientro: IKEA annuncia un programma per agevolare il rientro dal congedo di maternità

Spreitenbach - 7-3-2018 | Impresa

In occasione della Giornata internazionale della donna, IKEA Svizzera annuncia l’avvio di un programma volto a facilitare il rientro al lavoro dopo il congedo di maternità. Durante il loro congedo di maternità, le madri possono restare aggiornate sugli sviluppi del loro posto di lavoro durante l’assenza e partecipare a formazioni facoltative in caso di congedo prolungato. Inoltre, al loro rientro sono previste tre giornate di reinserimento che facilitano ulteriormente la ripresa dell’attività professionale.

A partire da settembre 2018, le collaboratrici che vanno in congedo di maternità avranno la possibilità di restare in contatto con il loro dipartimento Risorse umane grazie a regolari e-mail di aggiornamento riguardanti il loro ambiente di lavoro. “Da IKEA molte madri scelgono un congedo prolungato di maternità, ciononostante in tale periodo esse desiderano proseguire il proprio sviluppo in modo tale da riprendere poi il lavoro con più sicurezza di sé, con maggiori abilità e pronte a proseguire la carriera professionale” dice Simona Scarpaleggia, CEO di IKEA Svizzera.

“Le statistiche ce lo dicono: la maternità può avere un impatto negativo sull’andamento della carriera. Con il nostro programma di rientro puntiamo a eliminare tale problema.” Simona Scarpaleggia, CEO di IKEA Svizzera

Formazioni retribuite durante il congedo prolungato di maternità
Le collaboratrici con un piano di sviluppo delineato avranno l’opportunità di partecipare, durante il congedo prolungato di maternità, a formazioni inerenti al loro percorso professionale. Le stesse opportunità saranno offerte ai padri che usufruiscono di congedo prolungato di paternità. IKEA Svizzera si fa carico sia dei costi della formazione che del tempo di partecipazione, affinché madri e padri possano coprire le spese di babysitting durante il corso. 

Un altro elemento fondamentale per la parità di genere
Nel 2015 IKEA Svizzera è stata la prima società al mondo ad ottenere da EDGE la massima certificazione sulla parità di genere sul posto di lavoro, che include anche la parità di retribuzione. Nel 2017 IKEA Svizzera ha annunciato il congedo di paternità fino a 8 settimane. Questo nuovo impegno di IKEA Svizzera costituisce un altro elemento fondamentale facente parte della strategia aziendale per la parità di genere. Attualmente, IKEA ha avviato una serie di misure efficaci per promuovere ulteriormente la parità di genere sul posto di lavoro. Il nuovo impegno è tra le numerose iniziative a cui i CEO delle aziende membri di Advance hanno aderito in occasione della Giornata internazionale della donna. Tutti gli impegni sono riportati sul sito: advance-women.ch.

PR Manager IKEA Svizzera

Alexander Gligorijevic, Corporate Communications
Müslistrasse 16, 8957 Spreitenbach

Tel:
+41 58 853 36 55
Mobile:
+41 79 387 42 19
E-mail:
alexander.gligorijevic@ikea.com