IKEA_Veganuary_klara_and_ida.png

IKEA inizia il nuovo anno con “Veganuary” ed estende la sua gamma di alimenti a base vegetale

Spreitenbach - 23-12-2021 | Prodotti

Dopo i grandi banchetti e i continui peccati di gola che caratterizzano le feste, un’alimentazione più consapevole è in cima alla lista dei buoni propositi che molti si fissano per il nuovo anno. IKEA Svizzera vuole aiutare i suoi clienti a mantenere le promesse e parteciperà così al movimento mondiale «Veganuary». Il produttore di mobili promuove uno stile di vita più sostenibile con specialità vegetali dell’assortimento IKEA Food e con idee di ricette proprie da cucinare a casa. Ma non finisce qui: entro il 2025 il 50% delle pietanze nei ristoranti IKEA sarà a base vegetale.

Nell’ambito del movimento mondiale «Veganuary», IKEA vuol mostrare che un’alimentazione vegana non comporta necessariamente rinunce, ma che puo’ al contrario essere buona, varia e far bene a salute e ambiente. Anche se non si vuole rivoluzionare completamente la propria dieta, il "Veganuary" offre l'opportunità di provare nuove ricette e di integrare piatti vegani nella cucina di tutti i giorni.
 
L’alimentazione vegetale è rispettosa dell’ambiente e del clima
Far crescere l’entusiasmo e la consapevolezza per un’alimentazione a base vegetale è in linea con la strategia di sostenibilità di IKEA. L’azienda mira ad avere un impatto positivo sul clima entro il 2030, ovvero una riduzione delle emissioni di gas effetto serra superiore alle emissioni prodotte nella catena del valore IKEA. Inoltre, IKEA offre al grande pubblico idee e opportunità per contribuire a uno stile di vita più sostenibile – ad esempio attraverso un’alimentazione vegana. Per proteggere l’ambiente e contrastare il cambiamento climatico, passare a una dieta a base vegetale è la «migliore misura individuale». Questo è anche provato da ricercatori dell’Università di Oxford, i quali hanno calcolato che l’assenza della carne e dei latticini può ridurre fino al 73% l’impronta di CO2 di una persona[1].
 
IKEA Svizzera intende ampliare l’offerta di pietanze e alimenti a base vegetale
IKEA ha trasformato il suo impegno per un’alimentazione più sostenibile e a base vegetale in un obiettivo concreto: entro il 2025 la metà delle principali pietanze offerte nei ristoranti e l’80% di tutti gli alimenti confezionati offerti dovranno essere a base vegetale. Per procedere verso questo obbiettivo ambizioso, durante «Veganuary», IKEA aggiungerà al menu dei suoi ristoranti le polpette vegane a base di proteine vegetali con una salsa al curry e cocco. «Vogliamo permettere alla maggior parte delle persone di avere una vita quotidiana migliore e uno stile di vita sano e sostenibile. Pertanto, in futuro continueremo ad aumentare la percentuale di pietanze e alimenti vegetali nel nostro assortimento IKEA Food, un passo importante verso un futuro più ecologico. Ecco perché sosteniamo il movimento mondiale ‘Veganuary’ con grande entusiasmo», afferma Hampus Svensson, Country Food Manager.
 
Altre competenze «Veganuary» sono disponibili nella newsletter gratuita della Società Vegana Svizzera
Chi è interessato a provare un’alimentazione vegetale nel «Veganuary» troverà una grande comunità presso la Società Vegana Svizzera, che è indipendente e senza scopo di lucro. L’associazione mira a promuovere lo stile di vita vegano in Svizzera e invita al «Veganuary» per la terza volta nel nuovo anno. Partecipare è semplice e gratuito tramite la newsletter quotidiana (per il momento solo in Tedesco): www.veganuary.ch la quale condivierà molte ricette vegane, consigli di esperti ed esperte e tante fonti di ispirazione.
Per maggiori dettagli sul «Veganuary» 2022 presso IKEA e per ispirazioni/ricette con i prodotti vegetali dell’assortimento IKEA Food, vai su www.IKEA.ch/veganuary

Credito d'immagine "IKEA_Veganuary_klara_and_ida": @klara_and_ida
 

Prodotti e Immagini

Stefanie Brehm, Communication Business Partner IKEA Svizzera
Müslistrasse 16, 8957 Spreitenbach

E-Mail:
stefanie.brehm@ingka.ikea.com