DROHNEN_MM_Header_2000x620.jpg

IKEA lancia il controllo autonomo dell’inventario con i droni

Spreitenbach - 23-3-2021 | Impresa

Come azienda innovativa, IKEA ha implementato una soluzione automatizzata con droni per il controllo delle scorte di magazzino in collaborazione con Verity, il leader mondiale dei sistemi di droni per interni con sede a Zurigo, e ha realizzato un primo progetto pilota con buoni risultati a Spreitenbach. Tale soluzione ha un grande potenziale per ridurre le ore di lavoro dedicate all’acquisizione di dati associati alle attività manuali di inventario e per concedere ai collaboratori e alle collaboratrici più tempo per migliorare la produttività, l’esperienza cliente e il servizio. Ora segue l’implementazione in altri negozi svizzeri e in altri paesi.

Essere all’avanguardia nelle soluzioni innovative fa parte della cultura IKEA: l’azienda è sempre alla ricerca di nuovi modi e nuove partnership che supportino la sua visione di creare una vita quotidiana più sostenibile e migliore per le persone. È così nata la partnership con Verity: insieme hanno sviluppato una nuova soluzione per la digitalizzazione e l’automazione di vari tipi di raccolta dati. L’attenzione si è concentrata sullo sviluppo di un controllo dell’inventario completamente autonomo da parte di droni nei negozi e nei magazzini IKEA.

Maggiore efficienza e sicurezza

Il principio è semplice: i droni di Verity operano in modo completamente autonomo e sono quindi utilizzati di notte, nei fine settimana o tra i turni.

«ll conteggio dei pallet ci portava via diverse ore ogni giorno. I nostri droni eseguono questo compito insieme alla scansione la domenica, quando ci godiamo il nostro giorno libero. Ciò consente un’alternanza di turni ottimale tra il personale e i droni», afferma Helge Nilsson, Logistics Manager a Spreitenbach.

I droni escono a sciami quando il personale va a casa la sera, contano e scansionano i pallet nel magazzino verticale, misurano con precisione la disponibilità giornaliera e inviano i dati al sistema. Allo stesso tempo, cercano pallet danneggiati e altri rischi. Tutti i droni sono dotati di sensori di sicurezza a 360 gradi che permettono loro di evitare ostacoli imprevisti. I droni aumentano l’efficienza e la sicurezza nei negozi e nei magazzini IKEA mediante controlli autonomi e più precisi delle scorte. Questo consente ai collaboratori e alle collaboratrici di dedicare più tempo ai compiti con un maggior valore aggiunto in termini di miglioramento della produttività, dell’esperienza cliente e del servizio, con una conseguente riduzione dei costi e, in ultima analisi, un prezzo più conveniente per la clientela IKEA.
 

Implementazione in altri negozi

La soluzione con droni è già stata testata in Svizzera nel 2020 nel magazzino centrale e nel negozio di Spreitenbach, dove da quest’anno è in corso anche il progetto pilota che evidenzia i vantaggi menzionati. Il prossimo passo sarà l’implementazione della soluzione in altri negozi IKEA in Svizzera e nel magazzino centrale di Itingen. IKEA vede un grande potenziale nella soluzione con droni per la digitalizzazione e l’automazione dei processi e per l’ulteriore progresso dell’azienda.

Contatto stampa

Dominique Lohm, IKEA Svizzera
Müslistrasse 16, 8957 Spreitenbach

Mobile:
+41 79 410 23 69
E-Mail:
dominique.lohm@ingka.ikea.com