PE315126_MM_Header_2000x620.jpg

IKEA Svizzera riapre da lunedì

Spreitenbach - 7-5-2020 | Impresa

Lunedì prossimo, 11 maggio, tutti i negozi del Paese potranno riaprire. La disposizione riguarda anche tutti e nove i negozi IKEA in Svizzera. La salute e la sicurezza della clientela, delle collaboratrici e dei collaboratori, avranno la massima priorità.

«Sappiamo che molte clienti e molti clienti hanno atteso la riapertura dei nostri negozi. Siamo molto lieti di poterli finalmente riaprire», afferma Jessica Anderen, CEO di IKEA Svizzera. «Nel farlo, prestiamo particolare attenzione a rispettare i massimi requisiti di sicurezza e igiene. La salute e la sicurezza della nostra clientela e delle nostre collaboratrici e collaboratori sono per noi priorità assoluta.»
Misure di sicurezza complete

IKEA ha sviluppato un concetto completo di sicurezza e igiene per la riapertura. Alcune delle misure vanno al di là dei requisiti ufficiali attualmente vigenti. I punti chiave includono:

– L’accesso al negozio è controllato in modo tale che ci sia al massimo una persona ogni 20 m² di superficie di vendita. In questo modo si può garantire facilmente una distanza di sicurezza di almeno 2 metri in tutti i reparti.

– Tutti i collaboratori e le collaboratrici sono dotati di dispositivi di protezione individuale (mascherine e guanti e, in alcuni reparti, visiera). Viene inoltre fornito disinfettante in quantità sufficiente.

– I clienti e le clienti IKEA vengono sensibilizzati sul rispetto delle regole di igiene e distanza con l’ausilio di annunci interni e con una comunicazione continua fuori e dentro il negozio.

– Per evitare lunghe code e distribuire l’afflusso della clientela, si applicano per quanto possibile i precedenti orari di apertura regolari – IKEA comunica le singole differenze locali sul sito web. 

– Il ristorante rimarrà chiuso fino a nuovo avviso. Il Bistro e la Bottega svedese riapriranno l’11 maggio.

– Lo Småland e tutte le aree dedicate al gioco resteranno chiuse fino a nuovo avviso.  

La clientela è incoraggiata a visitare il negozio IKEA da sola o accompagnata al massimo da una persona. Inoltre IKEA invita i clienti e le clienti a non utilizzare il primo periodo dopo la riapertura per restituire la merce e ricorda alla clientela la sua generosa politica dei resi (365 giorni). In caso di domande sulla politica dei resi o sui reclami, la clientela può trovare informazioni sul sito web o rivolgersi al servizio clienti tramite il modulo di contatto o per telefono.

Possibilità di ritiro alternative

– Naturalmente è ancora possibile effettuare ordini online con consegna a domicilio, sia standard che espressa.

– In tutti i negozi IKEA è disponibile il servizio «Click & Collect». Ciò significa che i prodotti possono essere ordinati sul sito web e ritirati prontamente in loco nel negozio IKEA. Il servizio è stato ampliato durante la chiusura dei negozi come alternativa sicura di ritiro senza contatto e continuerà a essere offerto con il nome «Click & Collect drive-in».

– Diversi negozi IKEA* offrono i box per il ritiro (IKEA Collect Boxes), in cui la clientela può ritirare la propria merce 24 ore su 24, 7 giorni su 7.

Tutte le informazioni sulle attuali modalità di ordinazione, consegna e ritiro sono disponibili su www.ikea.ch.

La significativa crescita delle attività online ha parzialmente compensato le perdite dovute alla chiusura

Malgrado il contesto sfavorevole, IKEA Svizzera è riuscita a compensare una parte delle perdite grazie alla significativa crescita delle sue attività online. Le vendite online, che rappresentavano circa il 10% delle vendite totali prima della chiusura, sono da allora triplicate. Questo incremento, insieme alle modalità alternative di ritiro come «Click & Collect», tuttavia, ha potuto solo in parte compensare la perdita nelle tradizionali operazioni «Cash and Carry». In seguito alla chiusura del 17 marzo, IKEA Svizzera ha fatto ricorso al lavoro ridotto per una parte della sua forza lavoro.

Il Gruppo Ingka

Il Gruppo Ingka (Ingka Holding B.V. ed entità controllate) è uno dei dodici gruppi di società che detengono e gestiscono i negozi IKEA tramite contratti di franchising con Inter IKEA Systems B.V. All’interno del Gruppo Ingka si distinguono tre aree operative: IKEA Retail, Ingka Investments e Ingka Centres. Il Gruppo Ingka è un partner strategico nell’ambito del sistema di franchising di IKEA, con 374 negozi IKEA in 30 Paesi. Questi negozi IKEA hanno registrato 839 milioni di visite durante l’esercizio 2019, mentre i visitatori online su IKEA.com sono stati 2,6 miliardi. Il Gruppo Ingka opera in linea con la visione di IKEA: migliorare la vita quotidiana di tante persone, offrendo una vasta gamma di prodotti di arredamento funzionali e ben progettati a prezzi accessibili al maggior numero possibile di acquirenti.

IKEA Svizzera in breve

Nel 1973 IKEA ha aperto a Spreitenbach il primo negozio al di fuori della Scandinavia. Oggi IKEA Svizzera gestisce nove negozi in diverse sedi. Jessica Anderen dirige l’azienda da ottobre 2019 in qualità di CEO. IKEA Svizzera impiega circa 2'800 collaboratrici e collaboratori con un fatturato annuo di circa CHF 1,1 miliardi.
 
*IKEA Collect Boxes nei negozi IKEA di Vernier, Aubonne, Lyssach, Lugano, Pratteln, Spreitenbach e Rothenburg.

Prodotti e Immagini

Simona Crivelli, Addetta stampa IKEA Svizzera
Müslistrasse 16, 8957 Spreitenbach

Mobile:
+41 79 439 69 92
E-Mail:
simona.crivelli@ikea.com