IKEA_PAOP_Bern_1.png

IKEA si espande e inaugura un planning studio a Coira

Spreitenbach - 18-2-2022 | Impresa
<strong>IKEA Svizzera aprirà altre due sedi in Svizzera. Il negozio svedese sta realizzando un planning studio a Coira, una sorta di IKEA in miniatura, che aprirà nel centro commerciale Steinbock già nell’autunno 2022. Nello showroom di 565 metri quadrati l’attenzione sarà puntata sul servizio di consulenza e progettazione di cucine, guardaroba e materassi. Inoltre, vari ambienti modello in questa mini IKEA saranno fonte d’ispirazione per i visitatori e i clienti commerciali. </strong>
Al contempo IKEA Svizzera presenterà a breve la domanda di costruzione per il suo decimo negozio nel comune vallesano di Riddes. Dopo l’annuncio di un piano e di punti di ordine e ritiro a Berna, l’ampliamento alle due località è la fase successiva della strategia di espansione di IKEA Svizzera. L’azienda intende così servire meglio la regione alpina e soddisfare le mutevoli esigenze della clientela ampliando i servizi e la presenza online e in generale avvicinandosi alla gente. <br /> <br /> «Sono passati ormai dieci anni, da quando abbiamo aperto l’ultimo negozio IKEA in Svizzera, a Rothenburg, arrivando così nella Svizzera interna. Con il planning studio a Coira e il negozio a Riddes ci apriamo a due nuovi mercati in Svizzera al di fuori delle città», commenta Jessica Anderen, CEO e CSO di IKEA Svizzera. Oggi IKEA è presente con nove negozi in tutto il paese oltre a un centro di distribuzione a Itingen, che gestisce la maggior parte delle vendite online. <br /> <br /> <strong>IKEA inaugurerà un planning studio nel centro commerciale di Steinbock nell’autunno 2022</strong><br /> Nello showroom di 565 metri quadrati di questa IKEA in miniatura, la clientela troverà una selezione di ambienti living e di sistemi di arredamento, facilmente raggiungile a piedi, con mezzi pubblici o in macchina. Su una superficie compatta, il nuovo formato urbano offre la nota atmosfera IKEA, tanta ispirazione e consulenza individuale sulle opzioni di progettazione. I clienti e le clienti possono confrontarsi in tutta tranquillità con le offerte IKEA e progettare con il personale specializzato soluzioni su misura per le proprie esigenze e situazioni abitative. L’offerta è rivolta sia a clienti privati che aziendali e spazia dalla cucina al guardaroba sino ai materassi. È possibile fissare in anticipo un appuntamento oppure i clienti e le clienti possono passare quando vogliono e trarre ispirazione. Tutti i prodotti dell’assortimento IKEA possono anche essere ordinati sul posto e consegnati a domicilio o ritirati direttamente al punto di ritiro di Coira. <br /> <br /> <strong>Più vicini alla clientela nei Grigioni con il planning studio</strong><br /> Il planning studio IKEA è il primo formato di questo tipo in Svizzera. Solo Londra, Berlino e Oslo vantano punti di assistenza paragonabili. Anderen vuole dare così un segnale decisivo: «Sono molto felice di poter soddisfare i desideri dei grigionesi e di stabilirci a Coira. Vogliamo avvicinarci ancora di più alle persone e incontrarle dove vivono e lavorano. Con questa IKEA in miniatura siamo per la prima volta rappresentati nelle immediate vicinanze di molti e molte clienti - ed è quindi ancora più facile raggiungerci». Frederick Widl, responsabile del settore immobiliare di AXA, in qualità di locatore, è altrettanto felice dell’importante trasferimento nel centro commerciale Steinbock: «Siamo lieti e orgogliosi che IKEA offra ora il suo nuovo formato di servizio proprio da noi a Coira, dopo averlo proposto in prestigiose metropoli mondiali. Completa nel miglior modo possibile l’offerta esistente e il mix di filiali in centro e attirerà prevedibilmente molto pubblico».  <br /> <br /> <strong>Lo scambio e la consulenza assumono un ruolo sempre più centrale</strong><br /> Sebbene la percentuale di acquisti online negli ultimi due anni sia triplicata dall’ 8 al 24%, IKEA continua a puntare sui negozi fisici dove la clientela può entrare in contatto con l’offerta IKEA e gli esperti di arredamento per la casa. Anderen illustra i nuovi concetti di approccio alla clientela: «Abbiamo constatato che le esigenze dei clienti e delle clienti e il comportamento di acquisto in generale stanno cambiando - non solo a causa della pandemia. La decisione di acquisto viene presa sempre più spesso attraverso più di un canale. Il nostro chiaro obiettivo è quello di rendere l’esperienza di acquisto il più semplice possibile. I nostri formati di servizio sono un elemento fondamentale dove l’attenzione principale è puntata sulla consulenza individuale».<br /> <br /> <strong>Crescita anche nelle aree periferiche</strong><br /> Il fatto che IKEA voglia continuare a crescere fuori dagli agglomerati urbani non è affatto una coincidenza. Dopotutto la pandemia ha fatto rivalutare regioni rurali. «Abbiamo osservato che la voglia di natura e montagna degli svizzeri e delle svizzere è cresciuta ulteriormente negli ultimi due anni. Le regioni rurali hanno vissuto una ripresa e sono diventate apprezzate mete di soggiorno al di fuori delle mura domestiche. Presumiamo che questa tendenza sarà duratura e che dunque in futuro questi investimenti frutteranno», afferma con convinzione Anderen.<br /> <br /> <strong>Anche il Canton Vallese avrà la «sua» IKEA</strong><br /> IKEA intende inoltre realizzare un grande desiderio della popolazione vallesana di Riddes e presentare la domanda di costruzione per un nuovo negozio IKEA nella primavera del 2022, con apertura prevista per l’autunno del 2023. Il negozio IKEA più moderno e verde della Svizzera sarà realizzato su una superficie di circa 23’000 metri quadrati con tante aree verdi e un ampio assortimento di prodotti e servizi sostenibili. <br /> <br /> <strong>IKEA in espansione, non solo in Svizzera</strong><br /> IKEA continua a promuovere la sua strategia di crescita, adeguandola — non solo in Svizzera — alla dinamica di nuove situazioni concorrenziali e alle nuove esigenze della clientela. Perciò l’azienda continua a contare sui suoi classici grandi negozi ma anche su altri formati più piccoli per integrare e infittire la rete dei punti vendita. In futuro, IKEA continuerà a concentrarsi, in tutto il mondo come in Svizzera, sulla penetrazione nei centri città, come ultimamente a Vienna o in Oxford Street a Londra. Inoltre, IKEA si aspetta un ulteriore incremento della percentuale di acquisti online e altri cambiamenti nelle esigenze della clientela in direzione un’offerta ancora più articolata di servizi, consulenza e sostenibilità. 
<figure><img alt="" src="/filemanager/contacts/Manuel.png" /></figure> <article> <h4>Prodotti e Immagini</h4> <p>Manuel Rotzinger, Country Communications Manager IKEA Svizzera<br /> Müslistrasse 16, 8957 Spreitenbach</p> <dl> <dt>Mobile:</dt> <dd>+41 79 887 29 34</dd> <dt>E-Mail:</dt> <dd><a href="mailto:manuel.rotzinger@ingka.ikea.com">manuel.rotzinger@ingka.ikea.com</a></dd> </dl> </article>