PE367298_lowres_450px_header.jpg

IKEA Svizzera aumenta il salario minimo a CHF 4’000.- al mese

Spreitenbach - 15-12-2020 | Impresa

Dal 1° gennaio 2021, IKEA Svizzera pagherà a tutti i collaboratori e tutte le collaboratrici un salario minimo di CHF 4’000.- al mese (per 13 mensilità), pari quindi a un aumento di CHF 100.-. Questo cambiamento interessa circa 200 tra collaboratori e collaboratrici, il 6% del personale, e soprattutto chi lavora nel settore alimentare, nel servizio clienti e nella logistica. In tutta l’azienda, la massa salariale aumenta così in media dello 0,5%.

Jessica Anderen, CEO di IKEA Svizzera, è entusiasta: «Ciò che mi sta a cuore è pagare salari equi e competitivi. Naturalmente non è l’unico fattore che rende un datore di lavoro attrattivo, ma è un elemento importante.»

Oltre al salario base, i collaboratori e le collaboratrici di IKEA hanno diritto a un bonus che, per l’esercizio conclusosi nel mese di agosto, corrisponde a circa una mensilità. Il bonus è stato corrisposto a oltre l’80% del personale. Gli unici a non poterne beneficiare sono stati i collaboratori e le collaboratrici dei negozi di Vernier (GE) e Grancia (TI) a causa delle chiusure disposte dalle autorità e del ridotto traffico frontaliero.

«I nostri collaboratori e le nostre collaboratrici hanno fornito prestazioni eccezionali quest’anno», prosegue Anderen.

«Come tutti noi, hanno dovuto adattarsi alla nuova situazione e hanno mostrato una straordinaria flessibilità. Siamo riusciti a concepire e implementare nuovi servizi – e ciò con un carico di lavoro costantemente elevato. Da un lato, il Covid ha generato un aumento dell’interesse verso la categoria dell’arredamento, mentre dall’altro è stato spesso necessario compensare le assenze di collaboratori e collaboratrici malati o in quarantena. Inoltre, non bisogna sottovalutare l’influenza del Covid sulla psiche. Sono davvero fiera che abbiamo raggiunto questo risultato insieme.»
IKEA Svizzera in breve

Nel 1973 IKEA ha aperto a Spreitenbach il primo negozio al di fuori della Scandinavia. Oggi IKEA Svizzera gestisce nove negozi in diverse sedi. Jessica Anderen dirige l’azienda da ottobre 2019 in qualità di CEO. IKEA Svizzera impiega circa 2'800 collaboratrici e collaboratori con un fatturato annuo di circa CHF 1,1 miliardi.

Contatto

Simona Crivelli, Addetta stampa IKEA Svizzera
Müslistrasse 16, 8957 Spreitenbach

Mobile:
+41 79 439 69 92
E-Mail:
simona.crivelli@ikea.com